Dama italiana

Match di spareggio

a cura di Segreteria F.I.D.
[Articolo] [Regolamento] [Albo d'oro] [Il Manifesto] [Rassegna stampa] [Foto] [Le partite] [Cronaca]

Premessa: scopo del match è l'assegnazione univoca del titolo di Campione Italiano Assoluto, inderogabilmente ad un solo atleta.
Per quanto non contemplato nel presente Regolamento si farà riferimento ai Regolamenti federali in vigore.

Art. 1
Il match si disputerà in un massimo di 6 giorni, con una fase a tempo regolamentare ed eventuali fasi supplementari a tempo ridotto.

  1. In tutti gli incontri i giocatori si affronteranno su due partite, andata e ritorno, con colore invertito e alternato, sorteggiato all'inizio di ciascuna fase.
  2. In ogni fase, chi giocherà la prima partita di un incontro con un colore, inizierà il successivo incontro con l'altro colore.
  3. Ogni apertura potrà essere estratta una sola volta per tutta la durata del match, eventuali fasi supplementari a tempo ridotto e partite "a vincita obbligatoria" comprese.
  4. Fatte salve le disposizioni particolari inerenti le partite "lampo", sarà applicato il Regolamento Tecnico 2004, ivi compreso il conteggio delle mosse.
  5. Si giocherà con orologi digitali. Si inizierà a giocare all'orario stabilito in programma. In caso di mancata presentazione di un giocatore o di entrambi prima dell'inizio di una partita, l'arbitro procederà all'avvio dell'orologio secondo quanto contemplato nel Regolamento Tecnico Federale.
  6. In caso di mancata presentazione all'appello del match di uno dei due giocatori, per qualsiasi motivazione, trascorsa un'ora al giocatore non presente sarà attribuita la sconfitta a tavolino del match ed il titolo sarà assegnato all'altro giocatore. In caso di mancata presentazione di entrambi i giocatori, il Consiglio Federale ricorrerà attraverso i preposti organi di Giustizia alle conseguenti azioni sportive e disciplinari.
  7. Il Direttore di Gara non potrà in alcun modo modificare il presente Regolamento nè il programma di gara se non previa consultazione e autorizzazione del Presidente Federale, a ciò delegato dal Consiglio, fatta eccezione per le pause tra un turno e l'altro, che potranno essere raddoppiate, come durata, di comune accordo tra i due giocatori, previa disponibilità della sala di gioco.

Art. 2 - Fase 1, a tempo regolamentare

  1. Verranno disputati 8 incontri (16 partite), a tempo regolamentare (40 mosse l'ora) con trascrizione integrale di tutta la partita secondo quanto previsto dal Regolamento Tecnico in vigore, da giocarsi in 8 mezze giornate.
  2. Il vincitore del match, cui verrà assegnato il titolo di Campione Italiano Assoluto 2005, sarà il giocatore che al termine degli 8 incontri (16 partite) avrà totalizzato il maggior numero di punti.
  3. Se, al termine degli 8 incontri, il risultato sarà di parità, si proseguirà con la fase 2 e le partite a tempo ridotto.
  4. In caso di infrazioni si procederà secondo quanto previsto nel Regolamento di Giustizia e Disciplina.

Art. 3 - Fase 2, a tempo ridotto 1

  1. Sarà giocato un set (2 partite) per volta fino ad un massimo di 4 set (8 partite) senza trascrizione da parte dei giocatori, ma con scritturazione da parte di un arbitro e/o ripresa filmata.
  2. Ciascun set vedrà partite di andata e ritorno con la stessa apertura e colore invertito e alternato tra i diversi incontri.
  3. Il tempo di riflessione sarà di 10 minuti + 3 secondi di ricarica per ciascun giocatore. Tra una partita ed un'altra è previsto un tempo di riposo di 5 minuti; tra un incontro e l'eventuale successivo verranno osservati 10 minuti di sosta.
  4. Se al termine di un set non prevarrà uno dei due giocatori si proseguirà con il set seguente, per un massimo di 4 set, come già evidenziato.
  5. Se, al termine dei 4 set, il risultato sarà di parità, si proseguirà con la fase 3 e le partite a tempo ulteriormente ridotto.

Art. 4 - Fase 3, a tempo ridotto 2

  1. Sarà giocato un set (2 partite) per volta fino ad un massimo di 4 set (8 partite) senza trascrizione da parte dei giocatori, ma con scritturazione da parte di un arbitro e/o ripresa filmata.
  2. Ciascun set vedrà partite di andata e ritorno con la stessa apertura e colore invertito e alternato tra i diversi incontri.
  3. Il tempo di riflessione sarà di 5 minuti + 3 secondi di ricarica per ciascun giocatore. Tra una partita ed un'altra è previsto un tempo di riposo di 5 minuti; tra un incontro e l'eventuale successivo verranno osservati 10 minuti di sosta.
  4. Se al termine di un set non prevarrà uno dei due giocatori si proseguirà con il set seguente, per un massimo di 4 set, come già evidenziato.
  5. Se, al termine dei 4 set, il risultato sarà di parità, si proseguirà con la fase 4 e le partite a tempo ulteriormente ridotto.

Art. 5 - Fase 4, a tempo ridotto 2

  1. Sarà giocato un set (2 partite) per volta fino ad un massimo di 4 set (8 partite) senza trascrizione da parte dei giocatori, ma con scritturazione da parte di un arbitro e/o ripresa filmata.
  2. Ciascun set vedrà partite di andata e ritorno con la stessa apertura e colore invertito e alternato tra i diversi incontri.
  3. Il tempo di riflessione sarà di 3 minuti + 3 secondi di ricarica per ciascun giocatore. Tra una partita ed un'altra è previsto un tempo di riposo di 5 minuti; tra un incontro e l'eventuale successivo verranno osservati 10 minuti di sosta.
  4. Se al termine di un set non prevarrà uno dei due giocatori si proseguirà con il set seguente, per un massimo di 4 set, come già evidenziato.
  5. In caso di parità si proseguirà con un set di partite con "vittoria obbligatoria".

Art. 6 - Partite con "vittoria obbligatoria"
Si gioca un set di 7 partite. Si sorteggia il colore da assegnare ai giocatori, da alternare e invertire (chi avrà assegnato il colore bianco nella prima partita avrà la sequenza di colori B-N, N-B, B-N, N e viceversa) e uno dei due giocatori al quale per primo saranno assegnati 5 minuti e 5 secondi di ricarica (la cui sequenza di tempo assegnato nelle partite del set sarà 5'-1', 1'-5', 5'-1', 1') mentre all'altro sarà assegnato 1 minuto con 3 secondi di ricarica (tempo: 1'-5', 5'-1', 1'-5', 5').
Per ogni mossa ci saranno 5 secondi di ricarica a chi ha 5 minuti e 3 secondi di ricarica a chi ha 1 minuto.
Il giocatore che ha sorteggiati i 5 minuti avrà l'obbligo di vincere la partita, e avrà assegnato 1 punto, altrimenti 0; il giocatore cui spetta quale tempo di riflessione 1 minuto, in caso di pareggio o vittoria avrà assegnato 1 punto, in caso di sconfitta 0.
Si aggiudica il set il giocatore che totalizzerà il maggior punteggio (nel caso in cui uno dei due giocatori arrivi a quota 4 punti dopo la disputa di 4, 5 o 6 partite non si procederà con le altre, ininfluenti per il risultato finale).

Art. 7 - Disposizioni finali
Il presente Regolamento, unitamente al programma di svolgimento del match e alle indicazioni logistiche, saranno inviati per conoscenza ai giocatori che potranno esprimere parere consultivo non vincolante entro 10 giorni, trascorsi i quali il Consiglio Federale, sentiti gli organi competenti, procederà insindacabilmente all'ufficializzazione del presente Regolamento, del programma di gara e delle condizioni di svolgimento del match.